mostra interattiva

Qui non ho visto nessuna farfalla

 

Le iniziative per il Giorno della Memoria 2008

prossimi appuntamenti e segnalazioni eventi

 

 

Percorsi di documentazione e riflessione sulla deportazione politica e razziale perpetrata dal nazismo e dal fascismo.

 

Solo poco più di sessanta anni fa milioni di persone - uomini e donne, ma anche vecchi e bambini, ebrei, zingari, omosessuali, Testimoni di Geova, oppositori politici, prigionieri di guerra - sono stati perseguitati, deportati ed assassinati in virtù di una logica di annientamento feroce, perseguita oltre ogni limite dal nazismo e, peraltro, condivisa dal fascismo.

E' storia ancora recente, ma che troppi hanno già rimosso, altri addirittura preteso di negare, e sulla quale oggi pesa il tentativo di una strana sorta di pacificazione, che, al di là delle reali intenzioni, comporta l'evidente insidia di legittimare allo stesso modo le ragioni degli oppressori e degli oppressi, di chi, ad esempio, ha imposto le leggi razziali e di chi invece le ha subite, di chi in Europa ha calpestato col terrore ogni diritto, dignità, libertà, uguaglianza e di chi invece ha creduto in quei valori difendendoli in ogni modo e ad ogni costo.

Diamo un futuro alla memoria nasce proprio dalla convinzione che sia più che mai necessario riproporre la memoria di quegli avvenimenti, soprattutto ai giovani, che spesso non ne hanno alcuna cognizione, non solo in rispetto della storia passata, ma a beneficio della presente, ancora troppo segnata dall'oltraggio alla dignità e dal disprezzo delle differenze.

Il progetto, che è al suo undicesimo anno di attività, pur avendo coinvoltosachs2.jpg (16215 byte) realtà scolastiche e sociali spesso diverse tra di loro  ha sempre registrato una partecipazione ampia ed attenta.

Diamo un futuro alla memoria mette a disposizione delle Scuole e degli Enti interessati, ma anche di singoli studenti ed insegnanti, materiale didattico (mostre, testi, video, cd rom), organizzazione di seminari ed incontri con ex deportati e studiosi, percorsi di approfondimento, itinerari per gite d'istruzione che abbiano ad oggetto luoghi della memoria, sia nazionali che internazionali, con particolare attenzione alla visita al campo di concentramento di Mauthausen in concomitanza con l'incontro internazionale degli ex deportati, che ogni anno si tiene nel mese di maggio al campo stesso: un'esperienza certamente non comune ma di grande valore formativo.

progettomemoria@tin.it

ultimo aggiornamento 17 gennaio 2007

tutte le fotografie pubblicate, ove non diversamente specificato, sono di Antonio Giordano


FastCounter by bCentral

 

mostre e iniziative

Anne Frank - Una storia attuale

Terezin - disegni e poesie dei bambini del campo di sterminio

Non avevamo ancora cominciato a vivere - voci e immagini dai campi di concentramento per giovani di Moringen e Uckermark

 

La Rosa bianca - Studenti contro il nazismo

 

I ragazzi ebrei di Villa Emma a Nonantola

 

La Memoria per un futuro di Pace

A scuola col duce

Qui non ho visto nessuna farfalla

2006    2007

...Festa d'aprile!

La storia cantata - Parole e musiche della Resistenza

25 aprile 2003
25 aprile 2004

Teatro, convegno e musica per ricordare la Liberazione

Itinerari di libertà

I canti del '900:

spettacolo della S.M.S. Torrione Alto di Salerno

concorso